Un ventre piatto in 5 mosse

Come dimagrire velocemente e in modo sano.

Con l’arrivo del bel tempo cerchiamo di ritrovare la forma giusta per avere un corpo perfetto in estate e la primavera è il momento migliore per darsi da fare. Uno degli obiettivi principali che si cercano di raggiungere è avere un ventre piatto, con gli addominali tonici ed in vista: il tempo necessario c’è, ma non basta l’esercizio fisico in quella particolare zona del corpo, bisogna prendere delle abitudini sane che ci aiuteranno a riuscirci più velocemente ed in maniera semplice.

Alimentazione: la cura dell’alimentazione è fondamentale, in quanto fa di noi quello che mangiamo. Vitamine e minerali, così come le fibre e le proteine, non devono mancare nella nostra dieta; in misura minore, però, devono essere presenti anche carboidrati complessi e zuccheri. Gli zuccheri complessi ed i grassi saturi devono essere poco presenti, per questo li consumeremo in poche e particolari occasioni, al contrario dei grassi monoinsaturi e polinsaturi che saranno presenti nella nostra alimentazione quotidiana.

Esercizio fisico: è un altro punto importante e necessario per avere un ventre piatto, che possiamo suddividere in due tipi di attività distinte, anaerobica ed aerobica. L’attività aerobica è basilare per ottenere muscoli addominali tonici e scolpiti, asciugare lo strato di grasso sul ventre in modo sano e rafforzare il sistema respiratorio e circolatorio. Ma c’è anche l’attività anaerobica, che consiste negli esercizi addominali propriamente detti. Naturalmente non c’è bisogno di fare serie infinite di esercizi tutti i giorni, bastano un paio di giorni alla settimana di allenamento per rafforzare i muscoli e tonificarli, con esercizi lenti e concentrati per far lavorare al meglio i muscoli di questa zona del corpo.

Niente alcolici e fumo: forse a qualcuno sembra strano, ma anche l’alcol ed il tabacco vanno considerati per ottenere un ventre piatto ed in forma. Gli alcolici non fanno altro che apportare calorie ed alcol, che l’organismo converte in acetato e consuma al posto del glucosio e dei grassi, che finiscono per accumularsi in particolare nella parte addominale, serbatoio naturale del corpo.

Evitare i gas: evitare l’accumulo di gas nell’organismo è un altro dei punti da prendere in considerazione se vogliamo avere il tanto desiderato ventre piatto per l’estate. Dobbiamo prima di tutto mantenere un corretto transito intestinale, per questo useremo molto le fibre, che aiutano l’organismo ad eliminare le scorie che generano i gas, che finiscono per gonfiare la pancia. Bisogna anche evitare le bevande gassate, la miglior cosa che possiamo bere è l’acqua, che non contiene gas e ci aiuterà anche a mantenerli lontani, insieme al tè che è un altra bevanda perfetta per chi vuole ottenere un ventre piatto ed un organismo in salute.