Tutti vorrebbero avere denti bianchi e perfetti. Non solo serve per avere un bel sorriso, ma anche per aumentare il magnetismo e l’attrazione per la vostra personalità. Se stai leggendo queste righe, forse hai già pensato di fare visita al tuo dentista per toglierti quel giallo dai denti. Aspetta però, puoi avere un sorriso luminoso senza spendere tanti euro in kit fai da te di sbiancamento dentale o altre soluzioni per sbiancare i denti.

Prima puoi provare con dei semplici rimedi in casa, direttamente con quello che hai in cucina, per avere un sorriso bianco e senza macchie. Prepara il tuo metodo casalingo per sbiancare i denti con queste cinque semplici cose.

La buccia di banana

Buccia di banana per lucidare i denti.La banana è un frutto che contiene molte sostanze nutritive essenziali per il nostro corpo. Sicuramente hai sentito più di una volta che mangiare una banana ha un grande apporto di potassio, ma sapevi che si può usare anche la buccia? La prossima volta che mangi una banana, invece di buttare subito la buccia strofinala sui denti per un paio di minuti, dalla parte interna. Poi aspetta un quarto d’ora e lavati i denti normalmente con il dentifricio. Ripeti questa cosa per due o tre volte alla settimana e dopo un po’ vedrai una notevole differenza.

Perchè la buccia di banana aiuta a sbiancare i denti? Perchè contiene alcuni minerali importantissimi come il potassio, il magnesio e il manganese, che penetrano nei denti e aiutano a renderli più bianchi.

Le fragole

Fragole, ottime per sbiancare i denti.Le fragole, soprattutto quelle dal colore vivo e brillante, possono illuminare il tuo sorriso. Tutto quello che devi fare è prendere un paio di fragole, triturarle fino ad avere una piccola poltiglia ed applicarla sui denti per due o tre minuti. Puoi anche usare uno spazzolino da denti ed applicarla con delicati movimenti circolari. Quando hai finito, sciacqua la bocca o lavati i denti col dentifricio.

Le fragole aiutano in due modi: sono una ricca fonte di un enzima naturale chiamato acido malico, uno dei componenti chiave in molti dentifrici sbiancanti, e la fibra delle fragole agisce come detergente naturale per rimuovere i batteri dalla bocca e dai denti.

La buccia e il succo di limone

Limone per un sorriso brillante e pulito.Un altro frutto che funziona in modo efficace per sbiancare i denti è il limone. La sua buccia ha un alto livello di acido che agisce come potente sbiancante. Anche in questo caso si può strofinare la buccia di questo fantastico agrume sui denti, oppure applicarne il succo per spazzolarsi i denti diluito con l’acqua. Cerchiamo di fare attenzione perchè l’acido del limone può anche rovinare lo smalto dei denti e causare carie, perchè è molto aggressivo contro il calcio.

Non è consigliabile usarlo per più di due volte alla settimana. Anche altri frutti come le arance o l’ananas possono contribuire a mantenere i denti puliti, ma sono meno efficaci perchè contengono quantità minori di acidi.

Le carote

Carote per sbiancare i denti in modo naturale.La prossima volta che assapori una carota cruda e ne senti la croccantezza in bocca, puoi essere contento anche per la salute del tuo sorriso. Le carote crude sono molto utili per rimuovere la placca dai denti e sono piuttosto riconosciute come detergente naturale. Inoltre le carote uccidono i batteri della bocca, mantenendo il giusto equilibrio fra acido e alcalino. Ogni volta che mangi una carota ti aiuti a sbiancare i denti e ad avere gengive più sane.

Anche la mela ed il sedano sono importanti sbiancanti, alimenti ricchi di vitamina C che previene le malattie gengivali ed uccide i batteri che causano alito cattivo.

Il bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio per spazzolare i denti.Gli esperti di salute dentale concordano sul fatto che il bicarbonato di sodio sia uno degli sbiancanti più forti e sicuri per i denti. Aiuta a rimuovere le macchie dalla dentatura proteggendo lo smalto, si può mischiare con un po’ di sale ed applicarlo delicatamente sui denti. Lascia riposare per un paio di minuti e poi risciacqua: vedrai subito dei denti più bianchi e luminosi.

Anche molti dentifrici normalmente disponibili sul mercato contengono bicarbonato di sodiobaking soda — ma se al tuo manca, ne puoi mettere una leggerissima spolverata prima di lavarti i denti.

Per avere denti e gentive sane, dovresti usare anche prodotti ricchi di calcio come il latte ed il formaggio. Al contrario, caffè nero e thè possono macchiare i denti e scurirli. Per evitare il contatto diretto con i denti di alcune bevande e bibite gassate, un suggerimento potrebbe essere quello di berle con una cannuccia.

Questi rimedi casalinghi sono completamente sicuri e innocui, economici ed in grado di far avere risultati soprendentemente positivi.