Le proprietà delle nocciole

Nocciole, frutta secca.

L’importanza della frutta secca è nota, un’importanza tale che ormai tutti gli esperti alimentari la collocano alla base della piramide alimentare: sono alimenti ricchi di proteine, vitamine, sali minerali e grassi insaturi, con enormi benefici per la salute il cui consumo è altamente raccomandato. Tra la frutta secca, le nocciole sono un delizioso alimento sia mangiate da sole che come ingrediente di molte ricette, un grande alleato per la nostra salute.

Le nocciole hanno un alto livello energetico (circa 650 calorie per 100 grammi) dovuto all’alto contenuto di grassi monoinsaturi e polinsaturi che contengono, grassi sani che aiutano a controllare il colesterolo e hanno effetti di prevenzione nelle malattie cardiovascolari. Sono anche molto ricche di vitamine, sali minerali e oligoelementi, oltre che una meravigliosa fonte di acido folico che le rende particolarmente indicate per bambini e donne in gravidanza che hanno bisogno di una maggiore assunzione di questa vitamina.

Aiutano a combattere la stitichezza grazie all’alto contenuto di fibre e migliorano il transito intestinale, ma per l’importante presenza di potassio possono anche contrastare l’ipertensione arteriosa.

È stato inoltre dimostrato che il consumo abituale di nocciole non ingrassa, infatti sono raccomandate come fonte sostitutiva di altri grassi. Contengono proteine vegetali di alta qualità come l’arginina, un amminoacido coinvolto nel corretto funzionamento del sistema cardiovascolare. Oltre al potassio, le nocciole forniscono altri minerali salutari come il calcio, il magnesio, il ferro, il fosforo ed il rame: la presenza di calcio le rende raccomandabili per la prevenzione di malattie come l’osteoporosi, mentre il fosforo è utile per conservare una memoria sana ed un pieno rendimento intellettuale.

Grazie alla presenza di vitamina E sono un alimento antiossidante e al contrario, come l’altra frutta secca, hanno un basso contenuto di sodio. Mangiare una manciata di nocciole al giorno è quindi raccomandato, soprattutto per chi fa notevoli sforzi intellettuali o fisici, anche perchè il suo consumo regolare protegge da malattie degenerative come quelle cardiovascolari ed il cancro.