Perchè i succhi di frutta non fanno dimagrire?

I succhi di frutta confezionati non fanno dimagrire.

Quando si vuole perdere peso, tutto è permesso, per questo si sono diffuse molto anche le diete basate sui succhi di frutta. La frutta è indubbiamente un alimento sano, ma questo non significa che i succhi di frutta in commercio abbiano le stesse proprietà e siano adatti a chi vuole dimagrire.

I succhi d frutta non sono quello che sembrano

Non farti ingannare, i succhi di frutta per dimagrire sono un mito nel campo della nutrizione. Sai come sono fatti i succhi di frutta?

Il processo per realizzarli è grossomodo questo: la frutta viene spremuta e immagazzinata in serbatoi fino al momento del confezionamento, a volte anche per mesi; vengono aggiunti additivi chimici e molto zucchero per recuperare il sapore perso durante la conservazione; vengono confezionati e messi in vendita.

In questo modo si ottiene un succo di frutta abbastanza artificiale, con una percentuale di frutta che varia molto e quasi mai supera il 50%, qualcosa che “sa di succo” grazie all’aggiunta dello zucchero e di altri prodotti chimici. La fibra contenuta nella frutta è completamente scomparsa.

Ma esistono succhi di frutta naturali e salutari? Si, quelli fatti in casa, con i frutti che hai scelto tu stesso e il cui unico ingrediente è la frutta stessa. Questi succhi contengono anche le vitamine, i minerali e gli antiossidanti contenuti nella frutta, ma anche loro non hanno più la fibra e lo zucchero è presente ancora in quantità significative.

I succhi di frutta favoriscono l’aumento di peso

I succhi di frutta hanno delle particolari caratteristiche che li distinguono dalla frutta intera e che li fanno diventare una scelta poco adatta per perdere peso. Perchè?

    • Contengono molto zucchero e nessuna fibra.

Come abbiamo già detto, i succhi di frutta contengono elevate quantità di zucchero ma nessuna fibra, il che può essere un danno per la salute. La maggior parte dei succhi contengono quasi la stessa quantità di zucchero delle bevande gassate, una quantità equivalente a quasi sei cucchiaini di zucchero per ogni bicchiere di succo.

    • Non saziano l’appetito.

I succhi di frutta sono metabolizzati e digeriti più velocemente della frutta per l’inesistenza delle fibre. Allo stesso modo, non danno un senso di pienezza e se ne possono bere anche più di uno senza sentirsi sazi.

    • Contengono calorie liquide.

Le calorie da alimenti liquidi sono diverse dalle calorie solide. Questo tipo di calorie passano quasi inosservate, non vengono conteggiate dal cervello nella quantità totale delle calorie ingerite perchè non saziano e quindi non vengono sostituite al consumo di altri alimenti, per ridurre le calorie totali.

Se stai cercando di perdere peso, elimina i succhi di frutta dalla tua alimentazione. Gli zuccheri e le calorie contenute superano di gran lunga i benefici che possono offrire le sostanze nutritive. Al posto del succo confezionato mangia un frutto fresco, quello si che fa bene alla salute e alla linea. Al limite, fai tu una bella spremuta naturale.