Integratori naturali per perdere peso

Semi di lino, integratore naturale.

Mentre seguiamo una dieta per perdere peso, possiamo includere nella nostra alimentazione alcuni integratori naturali che ci aiutino a raggiungere il nostro scopo più velocemente proteggendo la nostra salute. La varietà di integratori naturali per perdere peso esistenti sul mercato è sempre più ampia ed alcuni di questi prodotti sono in grado di apportare diversi benefici per il nostro organismo, come i semi di lino, il germe di grano ed il polline.

I semi di lino sono uno degli integratori naturali che non possono mancare in nessuna dieta per scendere di peso. Questi semi forniscono acidi grassi omega-3 ed una buona quantità di fibre vegetali; sono molto buoni anche per abbassare il colesterolo e prevenire la stipsi. Un buon modo per consumarli consiste nel tostarli e macinarli per qualche minuto, anche con un normale macinino da caffè o con un mortaio, in una quantità di circa due cucchiaini al giorno.

Il germe di grano è un altro degli integratori naturali che possiamo assumere tranquillamente in un regime di alimentazione per perdere peso: fornisce una buona quantità di proteine, vitamina E e vitamine del gruppo B, minerali e acidi grassi sani. Ha un effetto anti-colesterolo, migliora la guarigione delle ulcere ed aiuta ad assimilare vitamine e minerali. Il germe di grano può essere unito alle minestre, al brodo, allo yogurt, all’insalata e alle bevande di ogni genere, in una dose giornaliera di tre cucchiaini.

Se abbiamo bisogno di un apporto più completo di vitamine e minerali, il nostro integratore naturale più indicato è il polline d’api. Il polline ha un buon rapporto di proteine, vitamine e minerali, oltre ad altri nutrimenti essenziali. Previene la stanchezza e migliora la funzione intellettuale ed è meglio assumerlo attraverso dei liquidi in una quantità di circa 10 grammi al giorno, sufficiente per le esigenze di qualsiasi dieta. Attenzione però a consumarlo con cautela, perchè è una delle sostanze naturali che gli allergici non possono assolutamente assumere, si raccomanda quindi un esame o un controllo preventivo.