I benefici di andare in bicicletta

Andare in bicicletta.

Se c’è un’attività sportiva che attrae subito chi inizia a praticarla, a cui è piacevole dedicare sempre più tempo e dedizione, è andare in bicicletta, un esercizio benefico non solo per la salute fisica ma anche per quella mentale in quanto da la possibilità di stare all’aria aperta, pur con le precauzioni necessarie.

Se siete tra quelle persone sovrappeso o iniziate a notare qualche chilo di troppo e volete perderlo nel miglior modo possibile, la bicicletta è sicuramente una delle attività più sane ed efficaci per farlo. Non c’è un altro sport che ti permette di passare più tempo a praticarlo con il minimo affaticamento, mentre si bruciano calorie e si rafforzano i muscoli, non solo quelli delle gambe ma anche gli avambracci, quelli del petto e della schiena.

Se si combina l’attività in bicicletta con altri esercizi fisici come gli addominali o il sollevamento pesi, allora possiamo dire di far lavorare quasi tutti i muscoli del nostro corpo, certamente la gran parte della muscolatura. Ma quando si tratta di perdere peso, un’ora al giorno di bicicletta ad un ritmo moderato è una delle forme più piacevoli e semplici, una pratica quotidiana quasi miracolosa.

Il vantaggio principale di chi va in bicicletta è una salute cardiovascolare invidiabile: si bruciano calorie, grassi dannosi e colesterolo, ovvero le sostanze che fanno ingrassare e pregiudicano la salute del nostro cuore. Ma questo richiede forza di volontà e pratica giornaliera, sempre con le protezioni necessarie alle condizioni in cui ci muoviamo.

Tra i benefici di andare in bicicletta c’è anche un miglioramento significativo della salute mentale, perchè si diventa persone più positive e forti mentalmente. Tra chi pratica il ciclismo, anche solo come attività amatoriale moderata, c’è un aumento della longevità ed un miglioramento delle difese dell’organismo, benefici tipici fra chiunque pratica costantemente uno sport che non sia aggressivo e dannoso per il corpo.

Non dimentichiamo poi i benefici che portiamo all’ambiente, decidiamo perciò di far diventare la bicicletta il nostro mezzo di trasporto principale nella vita di tutti i giorni e dedichiamole del tempo, così saremo ricompensati in salute fisica e psicologica.