Fobia sociale: sintomi e possibili cure

Fobia sociale.

I disturbi di fobia sociale comportano un’intensa paura verso molte situazioni sociali, specialmente quelle che non sono familiari o in cui l’individuo può sentirsi osservato dagli altri, che gli risultano terrificanti e producono ansia solo al pensarci, facendo tutto il possibile per evitarle.

Le situazioni che innescano il disturbo di fobia sociale possono essere differenti, alcune persone provano ansia in situazioni di vita sociale comuni, mentre altre provano questa fobia in particolari situazioni, come parlare con gli estranei, mangiare al ristorante o trovarsi ad una festa; la situazione di fobia sociale più comune è la paura di parlare in pubblico.

I sintomi fisici prodotti dalla fobia sociale possono essere molti: mancanza di respiro, nausea, vampate di calore, tremori, tachicardia, senso di oppressione al petto, vertigini ed i sintomi emotivi includono l’ansia, la paura di essere osservati o giudicati dagli altri, la paura di trovarsi in situazioni imbarazzanti e mostrare alle persone di essere nervosi. I sintomi comportamentali invece hanno a che fare direttamente con le situazioni sociali, rimanendo in silenzio o nascosti, necessità di avere sempre con sè un compagno o cercare di bere per calmare i nervi.

Le cure e le possibili terapie per superare la fobia sociale possono essere molteplici: eliminare i pensieri negativi, individuandoli e analizzandoli, sostituendoli poi con altri positivi; controllare la respirazione, che aiuterà a mantenere la calma in diverse situazioni, praticando regolarmente la respirazione profonda e tecniche di rilassamento muscolare e meditazione, che aiuterà progressivamente anche a controllare i sintomi fisici dell’ansia; affrontare le paure, cominciando dalle situazioni più piccole che possono essere controllate meglio, per poi passare, a piccoli passi, alle situazioni più grandi finchè non ci si sente meglio; costruire migliori rapporti con l’esterno, praticando attività piacevoli o di volontariato, affinchè le abilità e le competenze sociali siano sempre migliori.