Dimagrire con la papaya

Papaya.

La papaya è uno dei frutti tropicali più popolari ed utilizzati, il suo sapore dolce e la sua consistenza lo rendono perfetto per essere mangiato da solo o per preparare dolci. Ma oltre ad essere un frutto delizioso, la papaya ha tra le sue tante proprietà nutritive la capacità di aiutarci a perdere peso.

Ciò è dovuto alle sue grandi doti digestive, che aiutano a normalizzare la funzione digestiva, migliorando l’assimilazione delle sostanze nutritive e combattendo la stipsi, che è fondamentale se seguiamo una dieta per il controllo del peso. Nella sua composizione si trovano papaina e carpaina, due enzimi che hanno la funzione di stimolare il pancreas, contribuendo a generare più succhi gastrici del solito o nel caso compensandone la mancanza.

Grazie a questo stimolo delle secrezioni del pancreas, si migliora la digestione, rendendola meno lenta e bruciando i grassi, che si traduce in un effetto dimagrante che ci aiuta a perdere peso, volume ed eliminare le tossine dal nostro corpo in modo naturale.

La papaya ha anche proprietà diuretiche, quindi ci aiuta a combattere la ritenzione idrica, che in molte occasioni può causare aumento di peso e di volume.

Come perdere peso con la papaya

Per beneficiare di tutte le proprietà positive di questo frutto esotico, l’ideale è berne il succo fresco ogni mattina, a stomaco vuoto, subito dopo avere frullato la frutta ed aver aggiunto un po’ d’acqua per rendere il succo più idratante e più facile da bere. Per aumentare la capacità della papaya di bruciare i grassi, si consiglia di fare qualche esercizio fisico ogni giorno, così sarà più facile dimagrire e si perderà peso più rapidamente.

Puoi anche mangiare la papaya tagliata a dadini, sbucciata, in una tazza con fiocchi di avena e altri cereali che si usano per la colazione. A pranzo o a cena puoi mangiarla in un’insalata di riso insieme agli altri ingredienti che usi di solito, sempre tagliata a dadini, oppure in un’insalata verde insieme agli spinaci, condita con olio d’oliva. Anche per pranzo e cena, oppure per merenda, può essere una buona scelta quella di bere il succo di papaya, però cerca di non esagerare per non avere effetti indesiderati.

Esistono molte ricette che includono la papaya nei piatti tradizionali della nostra alimentazione, perchè è un frutto che si sposa bene insieme a diversi ortaggi come le melanzane, i carciofi o le barbabietole, però questa è sempre una questione di gusti.

Anche i semi di papaya hanno i loro benefici

Potrà sembrarti strano, ma anche i semi all’interno del frutto della papaya hanno incredibili proprietà per la salute: eliminano tossine e parassiti dell’intestino, proteggono il fegato, hanno proprietà antibatteriche e antinfiammatorie per il sistema digestivo, possono aiutare in caso di insufficienza renale.

I semi di papaya possono anche regolare l’assorbimento dei grassi nell’organismo. Per avere questi benefici, come consumare i semi di papaya? Mangiane una decina a colazione, anche schiacciandoli se così ti è più facile ingerirli, bevendo insieme un bicchiere di succo d’arancia o di un altro agrume così sarà ancora meglio.