L’area del Mediterraneo è una zona molto invidiata anche al di fuori dei nostri confini. Il clima e le sue spiagge sono caratteristiche fondamentali e forse a causa di queste è stato trascurato un altro dei suoi magnifici tesori: la gastronomia.

La Dieta Mediterranea rappresenta un modo salutare ed equilibrato di prenderci cura di noi stessi ogni giorno. Questa dieta è molto varia perchè combina il consumo di carne e pesce con i legumi e le verdure che tradizionalmente si coltivano qui nel Mediterraneo.

Alimenti della dieta mediterranea.

La dieta del Mediterraneo e i suoi tanti benefici

Per organizzare tutti gli alimenti che compongono la dieta mediterranea e stabilire quali e con che frequenza mangiarli, è stata creata la piramide alimentare. Quali regole basilari indica questa piramide dell’alimentazione mediterranea?

  • L’olio d’oliva è la base di tutta la cucina mediterranea.
  • I cibi devono essere freschi, naturali e di stagione.
  • Il pane, la pasta e i cereali forniscono quotidianamente i carboidrati necessari.
  • La frutta fresca costituisce il dolce abituale. Dolci e torte si mangiano molto occasionalmente.
  • Formaggio e yogurt si mangiano ogni giorno.
  • Pesce, carni bianche e uova si mangiano settimanalmente.
  • Riduciamo il consumo di carne rossa e grassi animali, basta mangiarli una volta al mese.
  • L’acqua è la bevanda per eccellenza, ma possiamo accompagnare il pasto con un bicchiere di vino rosso.
  • Le erbe aromatiche sono la migliore alternativa al sale.
  • Faremo attività fisica ogni giorno, perchè è il complemento ideale della nostra dieta.

Tutte queste regola portano ad un’alimentazione molto sana con straordinari benefici per la salute. Da una parte protegge dalle malattie cardiovascolari ed abbassa i livelli di colesterolo, dall’altra è ricca di fibre e antiossidanti che proteggono dall’invecchiamento delle cellule.

Come aiuta a dimagrire?

La dieta mediterranea, a differenza di altre diete, non è aggressiva con l’organismo, per cui la perdita di peso non sarà rapida e improvvisa ma lenta ed efficace.






Con questa dieta non raggiungeremo il peso ideale in pochi giorni per poi recuperare subito tutto tornando alle vecchie abitudini alimentari. Dobbiamo educare noi stessi e il nostro corpo a mangiare sano, bene e se possibile per sempre. L’ideale sarebbe seguire la dieta mediterranea per tutta la vita, o almeno un modello di alimentazione salutare simile.

Con la dieta mediterranea possiamo perdere inizialmente un kilo nella prima settimana. Nelle quattro-cinque settimane successive il peso tenderà a stabilizzarsi e il dimagrimento sarà il più sano possibile, una cosa molto importante.

Menu settimanale per la dieta mediterranea

La dieta mediterranea è la regina delle diete, per questo gode di un ampio sostegno in tutto il mondo. Anche importanti organizzazioni internazionali come l’OMS consigliano di seguirla perchè si tratta di una dieta molto equilibrata, varia e sana.

Un ipotetico menu settimanale con gli alimenti mediterranei, che puoi variare con altri cibi simili di stagione, dovrebbe includere a colazione un succo d’arancia fresco, un bicchiere di latte scremato o di soia ed un po’ di carboidrati che potrebbero essere dei cereali integrali, una fetta di pane tostato o dei biscotti integrali. A metà mattina va bene uno yogurt magro e un frutto. Per pranzo cerca di variare ogni giorno con un piatto di pasta, riso, legumi, verdure, un’insalata fresca, pesce o carni bianche.

Dieta del Mediterraneo, con olio d'oliva, vino, pesce azzurro e pomodori per la salute.

Anche la merenda a metà pomeriggio è importante perchè bisognerebbe consumare sempre 5 pasti al giorno, basta mantenersi leggeri variando con un frutto di stagione, uno yogurt, una fetta di pane con prosciutto magro. Per cena, come per il pranzo, alterna sempre con un’insalata di verdure fresche, un filetto di manzo, un petto di pollo, delle verdure, un branzino.

Quando devi cucinare la carne o il pesce, se è possibile cerca di cuocerli alla griglia o al forno in modo da non ottenere un piatto grasso. Evita di mangiare molte fritture e se non riesci a farne a meno, limitati ad una volta alla settimana. Non dimenticare di muoverti, di fare esercizio fisico e sport se vuoi godere di tutti i benefici della dieta mediterranea. Non ti scoraggiare, non serve fissarsi con la palestra, basta anche una passeggiata o un giro in bicicletta, fai le scale invece di prendere l’ascensore, parcheggia un po’ più lontano e fai due passi per la tua salute e il tuo fisico.

Altre pagine sulle diete che potrebbero interessarti: