Consigli per prevenire l’osteoporosi

Consigli per l'osteoporosi.

L’osteoporosi è una malattia che colpisce soprattutto le donne dopo la menopausa, ma può colpire anche gli uomini e le donne che ancora non hanno raggiunto quel particolare periodo della loro vita. Le conseguenze più comuni di questo problema sono le fratture vertebrali e dell’anca, spesso invalidanti e che in alcuni casi possono portare anche alla mortalità. Gli esperti raccomandano di seguire determinate abitudini per contrastare una potenziale apparizione dell’osteoporosi.

Principalmente si consiglia un adeguato apporto di calcio nell’alimentazione quotidiana attraverso oligoelementi, vitamine, amminoacidi in modo da accrescere l’assimilazione di questo importante minerale, naturalmente cercando di mangiare anche latticini e verdure almeno tre volte durante la settimana. A partire dai quarant’anni meglio scegliere latticini e altri prodotti caseari scremati, per evitare l’aumento del colesterolo sierico e assorbire una quantità più elevata di calcio.

Un’altra raccomandazione importante riguarda la pratica regolare di esercizio fisico, quindi un programma di esercizi volti a migliorare la meccanica e l’igiene posturale ma anche la forza muscolare, evitando però di sollevare pesi o altri oggetti pesanti e posizioni scomode; meglio ancora se si tratta di esercizi rivolti alle parti del corpo più soggette alle fratture a causa dell’osteoporosi: anche, colonna vertebrale, spalle, polsi, etc.

È molti importante anche una giusta esposizione alla luce solare, eliminare cattive abitudini come il tabacco, l’alcol, evitare un’elevata ingestione di proteine, sale, caffeina e bevande gassate, che favoriscono l’eliminazione del calcio attraverso le urine. Fate attenzione nella vita di tutti i giorni e cercate di evitare cadute improvvise, bevete molta acqua quotidianamente perchè aiuta ad idratare le cartilagini e le articolazioni ma, ovviamente, andate dal medico costantemente per controllare la salute delle ossa e rilevare eventuali problemi in tempo.