Camminare per migliorare la forma fisica

Camminare per mantenersi in forma.

Camminare può essere un ottimo modo per rimettersi in forma e perdere peso: se si cammina con lo scopo di fare esercizio fisico è possibile ottenere gli stessi benefici della corsa, senza però soffrire la stessa pressione sulle ginocchia e le altre articolazioni. Anche se non si bruciano calorie con la stessa rapidità, camminare è un’attività fisica che non andrebbe trascurata, anche solo per il piacere di una passeggiata in una bella giornata.

Per iniziare un programma di allenamento fisico per camminare, bisogna tener presente che questa attività deve diventare un’abitudine. Pianifica un allenamento con l’aiuto di un calendario, scegliendo un paio di giorni alla settimana in cui sei sicuro di poterlo fare e assicurati di mantenere il ritmo. Dopo ogni nuova settimana puoi provare ad aumentare l’intensità camminando in modo più rapido o per più chilometri, iniziando così a bruciare calorie più velocemente.

Ricorda che una passeggiata è meglio che non fare niente. Se sei con qualcuno e parli mentre cammini, mantieni lo stesso ritrmo e sii consapevole del tuo respiro, senza cercare di fare di più di quello che ti è possibile. Il respiro va controllato per non arrivare a soffocare, anche abbassando il ritrmo e rallentando il passo quando è necessario. Se cammini troppo in fretta, al di sopra del tuo livello fisico, questa attività finirà per non essere salutare ma avrà conseguenze negative. Sudare un po’ ed aumentare la frequenza cardiaca è normale, ma assicurati di non oltrepassare mai le tue possibilità, specialmente quando le condizioni atmosferiche possono influire negativamente per il troppo caldo o troppo freddo.