Bruciare grassi mangiando naturale

Alimenti per bruciare grassi.

Ci sono alcuni alimenti che sono noti per loro proprietà di bruciare i grassi in maniera naturale, contribuendo ad accelerare il metabolismo, cioè permettono di bruciare calorie più velocemente attaccando i depositi di grasso in breve tempo; essendo assolutamente naturali, di fatto erbe e verdure completamente vegetali, sono molto più salutari delle sostanze vendute in farmacia per questo scopo. Meglio perciò una dieta a base di rimedi naturali combinata all’esercizio fisico, delle sostanze dimagranti artificiali.

Bisogna tenere ben presente che l’aumento di peso non avviene da un giorno all’altro, ma è un processo che richiede tempo; allo stesso modo il dimagrimento deve essere graduale e richiede costanza e pazienza. Una rapida perdita di peso può implicare una dieta troppo rigida, che può provocare una perdita di massa muscolare invece dei grassi e questo è molto negativo per la salute, quindi meglio procedere con calma.

Gli alimenti che aiutano a bruciare i grassi sono quelli che utilizzano più calorie per essere digeriti di quelle che contengono, alimenti che hanno questo particolarità quando sono consumati crudi o poco cotti.

Esistono comunque vari rimedi naturali che aiutano a bruciare grassi per perdere peso mantenendo una dieta equilibrata: bere quattro tazze di tè verde durante la giornata, è una cosa molto semplice ed aiuta a perdere peso perchè, tra le altre cose, facilita l’eliminazione dei liquidi in accumulo ed in poco tempo ti sentirai meno gonfio; tre grammi al giorno di carnitina (o L-carnitina) [* leggi aggiornamento], un integratore molto utilizzato dagli sportivi che aiuta a trasformare i grassi in muscoli, insieme alla pratica di almeno mezz’ora di attività sportiva al giorno e, ovviamente, alla raccomandazione preventiva del vostro medico.

Ci sono poi dei frutti e degli ortaggi che svolgono perfettamente questo compito in maniera naturale; tra questi potete scegliere quelli che più vi piacciono e preparare un frullato da bere al mattino, che oltre a contribuire a bruciare grassi sarà anche un buon disintossicante.

Tra questi alimenti quelli elencati di seguito sono i più comuni e facili da reperire, che non dovrebbero mai mancare in una dieta equilibrata, sana e naturale: aglio, carciofi, sedano, mirtilli rossi, piselli, melanzane, barbabietole, broccoli, zucca, mais, cavolfiore, albicocca, pesca, asparagi, spinaci, lamponi, fragole, ciliegie, lattuga, limone, mela, melone, rape, arancia, cetrioli, peperoni, ananas, pompelmo, fagiolini, ravanelli, anguria, cavoli, pomodori, uva e carote.

 

Aggiornamento, attenzione!
Una recente ricerca della Cleveland Clinic Foundation sembra aver dimostrato che alti livelli di L-carnitina aumentano il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Di seguito sono riportati alcuni link ad articoli che riportano questa notizia.
Carne rossa: L-carnitina responsabile delle malattie cardiovascolari
La carnitina della carne rossa fa male al cuore
La carne rossa fa male? Colpa della carnitina
Carne rossa killer, colpa della L-carnitina
È forse L-carnitina il veleno della carne