Blog: come iniziare e cosa non fare

Blog e blogosfera.

Se hai appena aperto un blog o hai intenzione di farlo, ci sono alcune cose che faresti bene a considerare, per evitare errori a cui in futuro sarà difficile riparare.

Non essere impaziente di iniziare a scrivere e lanciarti nella blogosfera, individua quello che sarà il punto di riferimento del tuo blog, un argomento che conosci bene e di cui ti piace parlare e scrivere. Non ci sono argomenti da evitare: puoi parlare di politica, di tecnologia, di religione o qualsiasi altra cosa tu voglia, purchè sia in grado di farlo con cognizione di causa ed i tuoi post rispecchino sempre le tue idee.

Segui altri blog che trattano il tuo stesso argomento, noterai che non tutti scrivono allo stesso modo e gli stili utilizzati sono diversi: c’è chi scrive post molto lunghi e dettagliati e li pubblica solo pochi giorni alla settimana, chi invece predilige uno stile breve e sintetico, avendo così la possibilità di postare molto più spesso. Sicuramente leggendo altri blogger troverai post scritti molto bene e che ti piaceranno, che ti piacerebbe aver scritto: non cedere alla tentazione di copiare, mai. Prendi spunto e scrivi con parole tue quello che pensi, ampliando l’argomento con i tuoi pensieri e le tue idee, linkando sempre l’autore originale, creando così una sorta di discussione a distanza.

Non è assolutamente necessario bloggare con il proprio nome o cognome, molti blogger famosi scrivono le proprie opinioni sotto uno pseudonimo, preferendo affrontare questioni controverse senza esporre pubblicamente la propria identità. Ricorda che comunque sei sempre rintracciabile dalle autorità: non abusare del tuo pseudo-anonimato per diffamare o offendere.

Una volta avviato il blog, in base alla popolarità che acquisterà, inizieranno ad arrivare i primi lettori ed i commenti ai post. Se quello che scrivi (o come lo scrivi) è interessante, torneranno e ti leggeranno regolarmente. Sei libero in qualsiasi momento di cambiare gli argomenti di cui parli ma tieni ben presente che questo sarà come iniziare un nuovo blog da capo. Cerca quindi di mantenere sempre viva l’attenzione dei lettori e tu per primo non perdere l’entusiasmo iniziale.

Non aspettarti risultati immediati: un gran numero di lettori e di commenti in poco tempo, sono una risorsa che si acquisisce lentamente e con molti sforzi. Se hai aspettative del genere, potresti rimanerne seriamente deluso. I blog online sono centinaia di migliaia e ne nascono di nuovi in continuazione, ma i potenziali lettori sono pressochè sempre gli stessi. Pazienza e tenacia sono due requisiti indispensabili per raggiungere gli obiettivi prefissi. Persevera scrivendo i tuoi post nel miglior modo possibile, promuovi con costanza il tuo blog e non trascurare i commenti dei lettori.

Tieni ben presente che non tutti i lettori saranno concordi con quanto affermerai nei tuoi post e potranno lasciare dei commenti critici nei tuoi confronti, avendo un punto di vista diametralmente opposto. I commenti lasciati dai tuoi lettori favoriscono lo scambio di idee e sono la base stessa di un buon blog: anche se non sei d’accordo con quanto scrivono, dedica loro del tempo come loro fanno per il tuo blog.