Aloe Vera per purificare e curare

Aloe vera.

L’Aloe Vera è una pianta originaria dell’Africa orientale con oltre duecento tipi della stessa specie, utilizzata principalmente per la cura della pelle ma che ha anche altre proprietà salutari per la bellezza e la salute personale. Nella sua composizione l’aloe vera contiene amminoacidi essenziali e polisaccaridi, oltre a carboidrati e acidi uronici che purificano e regolano l’idratazione della pelle. Contiene un’elevata quantità di amminoacidi come la valina (necessaria per la biosintesi proteica), la metionina, la fenilalanina, la leucina (importante per la costruzione ed il mantenimento del tessuto muscolare) e la lisina, che sono tutte essenziali, cioè l’organismo umano non è in grado di sintetizzarle e vanno assunte tramite l’alimentazione.

L’aloe vera, grazie soprattutto agli acidi uronici, è in grado di arrivare in profondità nei vari strati di pelle uccidendo i batteri ed eliminando depositi di grasso che possono infettare i pori e dare origine a fenomeni come l’acne. Le proprietà disinfettanti dell’aloe derivano dalla sua ricchezza di iodio, zinco, fosforo, ferro e rame, oltre che una buona presenza di vitamine A, C e B12. Nei formati commestibili in cui è commercializzata, presenta anche alte concentrazioni di germanio, un minerale che depura l’organismo dalle tossine ed elimina i detriti delle cellule.

Tra le varie capacità dell’aloe vera vi è anche quella di rivitalizzare il sistema immunitario e produrre una fonte di endorfine, che agiscono come calmanti per il dolore. Per questo motivo è utilizzata anche in casi di irritazione della pelle dopo la rasatura o la depilazione, alleviando il prurito e rigenerando le cellule dell’epidermide, ristrutturando così la naturale barriera cutanea. È utilizzata anche eliminare le smagliature del ventre o del seno, o in trattamenti per curare altri problemi della pelle come la dermatite, la psoriasi, eczema, etc.