Allergia alle carote

Carote.

Non è un’allergia molto conosciuta ma esistono davvero persone allergiche alle carote, e può colpire anche chi è allergico al polline per la somiglianza strutturale tra i due alimenti, la struttura delle proteine del polline infatti è simile a quella delle proteine della carota.

La cottura distrugge le proteine allergizzanti nelle carote, ma alcune persone ne sono allergiche indipendentemente dalla loro cottura o meno; in questi casi la prevenzione e l’attenzione sono le uniche cose che si possono attuare. I segni ed i sintomi dell’allergia negli adulti sono vari. Il polline di betulla è un allergene inalante che può sviluppare una reazione crociata o reattività crociata con la carota, mettendo in evidenza le similitudini della struttura chimica dei due allergeni.

Chi è allergico alla carota sviluppa alcune reazioni comuni dopo il suo consumo; una di queste può essere l’anafilassi, una condizione estrema vissuta dalle persone allergiche alla carota e altri alimenti che reagisce con uno shock anafilattico, che può indurre difficoltà nella respirazione, ipotensione arteriosa e perdita di conoscenza.

Può inoltre causare un aumento della frequenza cardiaca, ansia, confusione e vertigini che possono portare la persona sofferente anche fino al coma o in gravi casi alla morte. Questi sintomi di solito appaiono velocemente, entro pochi minuti dall’esposizione all’allergene e se la persona non riceve cure mediche immediate possono essere fatali.